Alla fine ce l'ho fatta!!! Dopo un bel po' di tempo che ci lavoro, togliendo prezioso tempo ad altre attività serali, come studio e riposo, finalmente ho pubblicato un progetto che credo possa interessare tutti i "malati di blog" che ci sono in questa comunità e spero su tutta la rete.

Si tratta di un tool che permette di postare offline sul vostro blog e di pubblicare tutti i post in un solo momento quando più lo ritente opportuno. Il progetto è scaricabile in form di Technology Preview da questo workspace di GotDotNet

http://workspaces.gotdotnet.com/imho
(update: il progetto è stato spostato su sourceforge: http://sourceforge.net/projects/imho10)

Attualmente il progetto è annastanza stabile, ma non vi garantisco nulla, perchè i test che ho fatto non sono dei più approfonditi. Conto al più presto, di mettere in linea una beta1 completa di tutte le feature previste, e anche di codice sorgente, che attualmente preferisco non divulgare data la forte attività di svluppo e debugging che mi aspetta.

Ecco l'elenco delle feature:

1) Post asincrono
2) Edit WYSIWYG
3) Edit sorgente con shortcut per l'immissione dei tag più comuni
4) Anteprima integrata
5) Whidbey Look&Feel (grazie a
Tim Dawson per le sue librerie di controlli WinForms free)
6) Dockable environment
7) Tray Bar Icon con menù di contesto
8) Gestione completa dei post non pubblicati (creazione, aggiornamento e cancellazione)

Attendo con ansia le vostre segnalazioni e consigli


Il team di sviluppo di Internet Explorer ha aperto il suo blog. E' interessante notare che al post titolato "I love this browser" (Steve insegna...) ci sono stati ben 285 commenti, molti dei quali non proprio politicamente corretti.

In buona sostanza nei primi 5 o 6 post, questo blog ha ricevuto una quantità enorme di commenti... speriamo che servano a smuoverli un pochino.

http://blogs.msdn.com/ie/

blog[at]boschin.it


Pensandoci un attimo, a bocce quasi ferme, devo dire che oggi il blog ha dimostrato tutta la sua potenza.

Riguardando le decine di post della giornata mi sono reso conto che alcune notizie dai nostri al TechEd arrivavano dopo quelle dei home bloggers, che comodamente seduti a casa o in ufficio approfondivano le notizie raccolte dagli aggregatori. Non è un rimprovero, non mi permetterei mai, anche perchè immagino la difficoltà di bloggare mentre si tenta di intendere un discorso di Don Box.

Quello che mi stupisce è come si possa essere in contatto con un evento così distante, ormai in tempo reale, tanto da sapere le cose praticamente nello stesso momento in cui avvengono.

blog[at]boschin.it

tags: - categories: