Forse è passata un po' inosservata, dato che la pubblicazione risale ai primi giorni di Agosto, ma vi ricordo che sono aperte le iscrizioni per i meeting del prossimo semestre. Ecco l'agenda completa che potete trovare anche nella home page del nostro sito:

10/09/2010 Optimization Track
    • A.Dottor - Sfruttare al meglio ASP.NET WebForm ed ASP.NET MVC

    • D.Vernole - WCF: Make it easy

08/10/2010 Pattern Track
    • A.Boschin - Model-View-ViewModel in una applicazione reale con Silverlight 4.0

    • D.Senatore - Magellan: MVC meet WPF

05/11/2010 Quality Track
    • D.Vernole - Microsoft Test Manager

    • A.Dottor - Ottimizzazione di un'applicazione ASP.NET

03/12/2010 Mobile Track
    • A.Boschin - Creare applicazioni per Windows Phone 7 con Silverlight

    • M.Vanini - Windows Mobile 6.5 vs Windows Phone 7

Virtual Meeting
    • 15/10/2010 F.Degrandis - Creare un Plugin Manager con MEF

    • 19/11/2010 M.Parenzan - Iniziare con F#

In particolare il prossimo meeting è molto vicino dato che si terrà il 10 Settembre, perciò vi invito ad affrettarvi a dare la vostra iscrizione, visto che tra le sessioni è presente quella che si è rivelata la più votata in assoluto nel poll.

A presto.


Nonostante il meeting di Venerdì abbia avuto qualche problema di svolgimento - una delle due sessioni è saltata a causa del blocco del traffico su Milano per la neve - abbiamo pubblicato il materiale delle sessioni sul nostro sito. Colgo l'occasione per ringraziare Valter della sua illuminante presentazione e Mighell che pure non avendo tenuto la sua è stato eroico nel tentare in ogni modo di arrivare. Sarà per un'altra volta...

Sessione 1:

Sessione 2: (saltata causa assenza speaker)


Sono molte le community e gli usergroup che in questi giorni in giro per l'italia stanno organizzando e ospitando le tappe del Community Tour 2009. Ovviamente il carrozzone tecnologico si fermerà anche dalle nostre parti, facendo tappa a San Vito al Tagliamento con una giornata organizzata in una collaborazione tra DotNetWorks, Powershell e XeDotNet.

Il 4 Dicembre prossimo ospiteremo perciò alcuni speaker di Microsoft che assieme agli speaker delle nostre community vi intratterrano sugli argomenti di Windows 7 e del Web. Ecco un sunto dell'agenda

9.10 – 10.00 Windows 7 Developer Overview
Speaker: Pietro Brambati – Microsoft Developer Evangelist

10.00-10.50 .NET Framework 4.0: Le novità per chi sviluppa Win Form e WPF
Speaker: Alberto De Luca e Sabrina Cosolo – DotNetWork Founders & Community Lead.

11.10 - 12.00: Windows PowerShell 2.0: il prompt dei comandi nell'era di .NET e Windows 7
Speaker: Efran Cobisi – Microsoft MCT & Powershell.it Community Lead

12.00 - 12.50 - IIS 7.5: oltre il WEB server
Speaker: Piergiorgio Malusardi – Microsoft IT Pro Evangelist

14.30 - 15.20 Windows Communication Foundation: normalizzare e controllare i servizi WCF
Speaker: Davide Vernole - MVP Visual Developer ASP.NET

15.20 – 16.10 See the light... Silverlight 3.0!
Speaker: Andrea Boschin - MVP Silverlight

16.30 – 17.20 Sviluppare con ASP.NET 4.0
Speaker: Andrea Dottor - MVP Visual Developer ASP.NET

L'agenda completa degli abstract è disponibile sul nostro sito web

http://www.xedotnet.org/meet/communitytour.aspx

Mentre per le iscrizioni rivolgetevi al sito Microsoft:

http://msevents.microsoft.com/CUI/EventDetail.aspx?EventID=1032429778&Culture=it-IT

Vi aspettiamo sin dalla prima mattina...

Technorati Tags: ,

Domani sera terremo il secondo meeting del semestre, presso il Novotel di Mestre (Viale Ceccherini), e spero di vedervi numerosi, magari anche oltre i più di 50 che hanno preannunciato la propria partecipazione sul nostro sito.

Lorenzo e Davide parleranno per le consuete 3 ore di Team Foundation Server in due sessioni che abbracciano gli aspetti più innovativi come il supporto ai database e gli aspetti metodologici con una sessione su Scrum.

La serata anche questa volta non è supportata da alcuno sponsor. Perciò se per caso ritenete che la nostra attività abbia un qualche significato per voi, il vostro lavoro o la vostra passione allora prendete in considerazione di avvicinarmi e pronunciare la fatidica frase "vorrei iscrivermi"...

Vi assicuro che se ci avete pensato almeno una volta, questa occasione è davvero la migliore possibile, non fosse altro che investendo i 50 euro della quota per il 2010... potreste portare a casa qualcosa di eccezionale... e non dico altro :)

A domani... anzi, a stasera :)


plate Ho promesso a Lorenzo di non dilungarmi troppo in questo post, perciò vedrò di essere breve ma di comunicarvi lo stesso il mio entusiasmo.

Nella giornata di Venerdì, in occasione della prima riunione degli UG Lead che si è tenuta agli MVP Open Days 2009 presso la sede Microsoft, XeDotNet ha ricevuto il premio Community of the year 2009. Come ho detto durante l'incontro, il premio è doppiamente gradito. Oltre al premio in se vi è anche l'orgoglio di essere premiati per la continuità degli eventi, che è stato il nostro obbiettivo primario durante gli scorsi anni.

Non mi resta perciò che ripetere i ringraziamenti a tutti coloro che ci hanno supportato con presenza, partecipazione e quant'altro. Questo premio è soprattutto vostro. Grazie!

Technorati Tags: ,,

Vi segnalo il post di Davide Senatore che alcuni giorni fa ha speso qualche parola su cosa intende mostrare durante il prossimo meeting in cui sarà speaker.

Link .netTiers & Code Generation: meeting XeDotNet!

Quello di Venerdì 8 Maggio 2009 è il quarto meeting di un semestre sorprendente in termini di partecipazione, e si affianca al primo Virtual Meeting che si terrà Lunedì 4 Maggio mediante Live Meeting. Quest'ultimo evento è da prendere in seria considerazione non fosse altro che per il fatto che introduce un modo nuovo di seguire i nostri meeting con una presenza virtuale grazie a Live Meeting.


Dopo il successo dello scorso 6 Marzo in questo mese ripeteremo la bella esperienza del Community After Hour. Il prossimo 23 Ottobre infatti troverete me e alcuni colleghi di XeDotNet al booth ATE dei Microsoft Days08 di Padova e alla sera potrete ascoltare le sessioni di , e di .

Qui trovate l'agenda della serata: http://www.microsoft.com/italy/eventi/days/community/xedotnet.mspx

L'argomento che affronterò durante la mia sessione sarà di sapore squisitamente pratico. Mi aspetto di avere poche slide, e una bella quantità di codice da vedere. L'accesso ai dati da applicazioni RIA è uno degli argomenti che mi viene richiesto spesso e volentieri, perciò ho deciso di mostrare un interessante connubio dato dall'Entity Framework e ADO.NET Data Services. Tramite essi saremo in grado di connetterci ad un database sia da Silverlight 2.0 che da AJAX. Si tratta di uno strumento efficace in questo contesto che consente di mantenere la suddivisione imposta da questo tipo di applicazioni che tipicamente non hanno accesso diretto alla base dati, ma nel contempo di evitare di scrivere decine di metodi di un webservice.

Vi aspetto numerosi. Passeremo assieme un'oretta decisamente proficua che potrebbe farvi cambiare l'approccio nella realizzazione di molte applicazioni.

Iscrizioni: http://msevents.microsoft.com/CUI/EventDetail.aspx?EventID=1032391659&Culture=it-IT


Ci stiamo rapidamente avvicinando al , che si terrà il a Mestre, e che vedrà ospite . E proprio stamane Mauro ha scritto sul suo weblog un su questo argomento. Consiglio a chiunque sia ancora indeciso se venire o meno di dare un'occhiata al post perchè da la misura di quanto sia attuale e importante l'argomento che tratteremo.

Link:

Per iscrizioni: http://www.xedotnet.org/nextmeeting.aspx


Visual Studio 2008 Sono imperdonabile. Nonostante abbia avuto un intero weekend, ancora non ho scritto nulla a proposito del meeting che Venerdì sera ha ospitato . Purtroppo, il sonno accumulato e un matrimonio hanno contribuito a distruggermi fisicamente. E' un vero peccato, perchè in effetti un meeting come quello di venerdì richiede perlomeno un urlo di gioia. Come già Lorenzo ha sul suo weblog, abbiamo avuto una presenza senza precedenti tanto che non avanzava nemmeno lo spazio minimo per muoversi.

Lorenzo poi, si è dimostrato una vera forza della natura. Oltre 2 ore e mezzo di argomenti, domande, e aneddoti che dai primi feedback hanno entusiasmato tutti. Bella anche l'idea - che Lorenzo mi ha confessato essere di Don Box - di iniziare la presentazione raccogliendo immediatamente le domande anzichè relegarle all'ultima parte.

Non mi resta che ringraziare da parte di tutti Lorenzo, e invitarvi tutti ad essere presenti ai prossimi appuntamenti

1) 16 Novembre 2007 - Web Development Ways

2) 14 Dicembre 2007 - Silverlight!


Ieri sera si è tenuto il primo meeting della stagione 2007/2008 di XeDotNet. Ospite della serata Simone Chiaretta. noto blogger di UgiDotNet che ci ha illustrato le potenzialità dello sviluppo di Gadgets su Windows Vista.

Nonostante i presenti al meeting non fossero molti, circa una decina di persone, la serata a mio parere è stata lo stesso molto interessante. Purtroppo come discutevo con Simone poco dopo il termine della sessione, la cattiva nomea che è stata affibiata a Windows Vista fa si che siano ancora poche le persone che ritengano di iniziare ad approfondire gli aspetti di questo sistema operativo. Quello che spesso sento dire è: "Vista io ancora non lo considero". Pur se questo comportamento è comprensibile non si può dire che sia giustificabile. Windows Vista è un ottimo sistema operativo che risponde a delle esigenze che sono state manifestate più volte negli anni scorsi e che ad oggi sono state "dimenticate". Ci si è sempre lamentati della notevole vulnerabilità dei sistemi Windows, ma oggi che abbiamo la UAC, la prima cosa che si cerca di capire è come fare a disattivarla. Ritengo miope non considerare Vista, ad ormai molto tempo dalla sua uscita e mentre siamo in vista (!) della prima Service Pack. Prima o poi ci si dovrà scontrare con esso e allora si pagherà lo scotto di essercisi tenuti lontani fino all'utlimo momento.

Simone si è destreggiato bene, affrontando i vari aspetti di queste mini applicazioni che a dispetto del nome possono regalare delle feature interessanti ai nostri software. Con il suo MacBook, ci ha condotto attraverso una serie di esempi gradualmente più complessi ad esplorare i risvolti più impensabili. Non mi resta che ringraziarlo ancora una volta nella speranza di vederlo ancora nostro ospite.

Chi volesse vedere alcune immagini del meeting può visitare il .

Technorati tags: , ,

La prossima settimana si riaprono le attività di . Dopo una lunga pausa estiva torneremo ad incontrarci come di consueto e questa volta sarà nostro ospite che ci intratterrà parlandoci dello sviluppo di Gadgets per la nuova Sidebar di Windows Vista. Nonostante il nome che evoca qualcosa di un po' ludico, i Gadgets della sidebar possono rivelarsi uno strumento molto utile per le applicazioni commerciali perchè offrono l'occasione di favorire l'integrazione con il sistema operativo e di avere quindi sempre evidenti e a portata di mano degli strumenti di lavoro. Il mio consiglio è naturalmente di essere presenti non fosse altro che per passare una bella serata in compagnia e cogliere l'occasione per imparare qualcosa che prima o poi tornerà utile. Chi volesse iscriversi è invitato a farlo usando il sul nostro sito web.


Stamane è terminato il contest del mese di settembre di community credit. E' un po' che medito su tale concorso, e quest'oggi, dopo alcuni eventi che mi hanno aperto gli occhi ho preso la decisione irrevocabile di rinunciare a partecipare ulteriormente. Quella di settembre sarà l'ultima volta in cui ho cercato di raggiungere la vetta della classifica e ora vedo di spiegarvi il motivo della mia scelta. Il primo motivo è strettamente personale. Il concorso ha la spiacevole conseguenza di "prendermi" troppo. io non bevo, non fumo, non gioco d'azzardo (se escludete 1 dollaro su una slot machine a Las Vegas) e non ha alcun senso che mi droghi di community-credit. Tengo particolarmente alle mie facoltà intellettuali perciò debbo eliminare tutto ciò che ha il potere di renderle meno efficaci e community credit è uno di questi. Il secondo motivo, il più importante è di metodo. A me piace scrivere, studiare proporre esempi e codice opensource e l'ho fatto sempre anche molto prima di scoprire community-credit. Ho il sospetto (a dire il vero la certezza) che quanto ho fatto recentemente, come articoli pubblicati, post, esempi e altre  attività cui ho dedicato parecchio tempo siano confuse (erroneamente) con la volontà di arrivare primo in classifica. E' certo che come ho detto prima la gara abbia avuto su di me un effetto deleterio, ma è anche vero che a tutto ciò che ho scritto attribuisco un valore personale che va aldilà del concorso. Un esempio su tutto: uno dei miei ultimi post sul mio weblog è in realtà quello che spero essere il primo di una serie, ma ha avuto la malaugurata sventura di cadere all'interno di community credit. Data la sua semplicità, dovuta in realtà al fatto che l'argomento che tratta è apparentemente semplice, probabilmente può essere fraintesa con la volontà di accumulare punti in dirittura d'arrivo. Per concludere va detto inoltre che ritengo sarebbe molto più positivo che chi ha la possibilità di scalare facilmente la classifica come me,  si renda conto che non ha bisogno di premi per fare quello che fa e quindi lasci campo libero a chi invece sta iniziando ora la propria partecipazione. Quindi come ho detto, sia per evitare spiacevoli infatuazioni e concentrare la mia attenzione su argomenti più importanti, sia per evitare fraintendimenti sul mio operato rinuncio definitivamente a partecipare, tanto penso sia evidente a tutti che non ho bisogno di stimoli per fare quello che faccio abitualmente. Per inciso, sia chiaro che questo mio post non va visto come un consiglio a desistere rivolto ad altri, ma semplicemente una mia scelta completamente personale. Trovo il lavoro che stanno facendo David e chi collabora con lui importante anche se deve essere ponderato bene per evitare che esso diventi l'unico motivo valido per fare attività di community.

powered by IMHO 1.3