Di fronte al seguente spezzone di codice uno potrebbe pensare che venga da un incauto programmatore...

   1: protected void Page_Load(object sender, EventArgs e)
   2: {
   3:     HyperLink1.Text = "View " + ChildrenColumn.ChildTable.DisplayName;
   4: }

... e invece è (uno dei tanti) estratti dai template dei DynamicData.

In buona sostanza significa: localizzazione? manco per sogno!

Ma non stiamo parlando di ASP.NET? Ci voleva proprio tanto?

Technorati Tags: ,,

Per chi volesse "buttare un occhio" nel futuro è appena stata resa disponibile su codeplex la prima preview di ASP.NET AJAX 4.0:

Link: http://www.codeplex.com/aspnet/Release/ProjectReleases.aspx?ReleaseId=15511

Tra le feature:

  • Client-side template rendering
  • Declarative instantiation of behaviors and controls
  • DataView control
  • Markup extensions
  • Bindings

Vediamo un po'...

Technorati Tags: ,,

HttpWatch in action

Per puro caso mi sono imbattuto in questo , e devo dire che a pochi minuti dall'installazione l'ho già inserito nella top-ten degli strumenti che si possono considerare un must-have.

E' davvero ben fatto, leggero, chiaro, preciso, veloce e soprattutto consente di filtrare efficacemente le chiamate per raggiungere puntualmente quelle che servono con estrema facilità.

Io lo sto trovando utile per monitorare le chiamate ai servizi wcf delle quali è in grado di intercettare i messaggi qualora serva trovare le eventuali anomalie.

HttpWatch Pro non è uno strumento gratuito, ma anche se il prezzo non è esattamente economico, la sua efficacia merita la spesa se avete esigenze di questo tipo.

Technorati Tags: ,,

Domani sarà un'altra giornata campale per la mia attività di community. Mi troverò infatti nuovamente di fronte ad una nutrita platea - sono attese circa 80 persone - per parlare di Silverlight 2.0.

La sessione che terrò, a partire dalle 18:20 circa sarà una overview delle possibilità offerte dalla nuova piattaforma per le applicazioni RIA, attualmente in Beta 1, ma che si spera al più presto venga rilasciata al pubblico. Vedremo perciò i punti salienti di Silverlight 2.0, iniziando dall'onnipresente XAML, affrontando Brush, Trasformazioni, Animazioni, Layout, Stili e Risorse per poi passare alla parte della programmazione vera e propria, con esempi interattivi, Networking, Templates e quant'altro. Il tutto naturalmente con numerosi esempi pratici di codice come consueto per le mie sessioni.

Sarà un'ora molto densa, nella quale spero di solleticare la vostra curiosità. Siete invitati tutti a farvi riconoscere come lettori del mio blog e a pormi le domande che volete sui temi della sessione o anche su altro. Come sempre farò il tutto possibile per rispondervi con dovizia di particolari.

Vi ricordo inoltre anche le altre interessanti sessioni della serata, con Davide Bedin che parlerà di WCF e Andrea Dottor che ci mostrerà le meraviglie di ASP.NET 3.5 creando una applicazione in tempo reale...

Per chi ancora non fosse iscritto: http://webcongress.xedotnet.org


In Visual Studio 2008 è presente un nuovo tool che si occupa di fare da host per un progetto di tipo WCF Service Library. Probabilmente il tool ha una certa utilità in molti casi tuttavia talvolta è perfettamente inutile, ad esempio quando si usa IIS come host. Purtroppo non esiste alcun modo di disattivarlo e quindi è necessario intervenire nel file di progetto.

In questo post si spiega come:

http://blogs.msdn.com/drnick/archive/2008/05/12/disabling-the-visual-studio-service-host.aspx


In questo sono riportate delle utili informazioni per chi si trovi ad aver a che fare con numerosi siti da migrare verso Internet Explorer 8.0. Il nuovo Standard compliant mode di IE8 infatti può dare del filo da torcere ai designer che abbiano un certo numero di siti già realizzati sui queli preferirebbero non dover tornare... Per questo IE8 è in grado di riconoscere dei tag o degli header HTTP che lo portano ad effettuare il rendering come Internet Explorer 7.0.

Il modo più comodo e diretto applicabile soprattutto ad interi siti è mediante un http header;

Http Header: X-UA-Compatible: IE=EmulateIE7

Potere introdurre l'header direttamente nel web.config se usate Internet Information Server 7.0

   1: <?xml version="1.0" encoding="utf-8"?>
   2: <configuration>
   3:   <system.webServer>
   4:     <httpProtocol>
   5:       <customHeaders>
   6:         <clear />
   7:         <add name="X-UA-Compatible" value="IE=EmulateIE7">
   8:       </customHeaders>
   9:     </httpProtocol>
  10:   <system.webServer>
  11: </configuration>

in alternativa un semplice meta tag attiverà la modalità IE/ per una singola pagina:

   1: <head>
   2:   <!-- Use IE7 mode -->
   3:   <meta http-equiv="X-UA-Compatible" content="IE=EmulateIE7" />
   4: </head>

Chi ne avesse bisogno può trovare in rete molte risorse:

Link all'articolo: http://support.microsoft.com/default.aspx/kb/952030


Le due settimane che sono iniziare ieri sono dense di appuntamenti per il nostro gruppo e ci aspettano ben due eventi GRATUITI che si terranno il 16 e il 29 Maggio.

Un appuntamento da non perdere per tenersi aggiornati sulla piattaforma Microsoft per lo sviluppo su web. Andrea Dottor infatti oltre a mostrare alcune delle feature di ASP.NET 3.5 mostrerà anche una preview di alcuni dei controlli rilasciti nella recente beta della Service Pack 1. Inizio ore 19:00 - leggi >>

Organizzato in collaborazione con 1NN0va, si tratta di un evento ad ampio spettro dedicato agli sviluppatori web. Oltre ad ASP.NET 3.5 vedremo anche Silverlight 2.0 e Windows Communication Foundation 3.5. Gli argomenti saranno esposti da me (Silverlight 2.0). Andrea Dottor (ASP.NET 3.5) e Davide Bedin (WCF). Inizio ore 18:00 - leggi >>

Vi consiglio di prenotare il vostro posto in prima fila al più presto perchè ormai siamo agli sgoccioli.


Ieri nel tardo pomeriggio è stata annunciata la prima beta pubblica della Service Pack 1 del Framework 3.5. Ci era stata annunciata durante il Global Summit, e puntualmente ne da notizia sul suo weblog, assieme ad altri blogger Microsoft.

La Service Pack in questione in realtà a prima vista da l'impressione di essere una nuova release del Framework stesso tante sono le cose nuove che include:

  • ASP.NET Dynamic Data
  • System.Web.Routing
  • Vari miglioramenti all'intellisense
  • Vari miglioramenti sullo sviluppo client
  • Windows Forms Controls
  • Notevoli miglioramenti per WPF
  • ADO.NET Entity Framework and LINQ to Entities
  • ADO.NET Data Services

Ormai il confine tra Service Pack e nuova release è talmente sottile da risultare invisibile. Tanto valeva dare una versione 3.6 e rilasciare un nuovo Framework!

Beh, pazienza...

Link: http://weblogs.asp.net/scottgu/archive/2008/05/12/visual-studio-2008-and-net-framework-3-5-service-pack-1-beta.aspx


E' stato rilasciato un training kit relativo i futuri "enhancements" del Framework 3.5. Si tratta di un pacchetto di hands-on-lab che comprende le seguenti tecnologie:

  • ADO.NET Data Services
  • ADO.NET Entity Framework
  • ASP.NET AJAX History
  • ASP.NET Dynamic Data
  • ASP.NET MVC
  • ASP.NET Silverlight controls
  • Per maggiori dettagli leggete questo post:

    http://lostintangent.com/2008/04/16/net-35-enhancements-training-kit/

    Il download pubblico lo trovate qui:

    http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?FamilyID=355c80e9-fde0-4812-98b5-8a03f5874e96&displaylang=en


    Una azienda di Cittadella (PD) mi ha chiesto il riferimento di qualche programmatore web da selezionare per il proprio organico. Sono richieste conoscenze ASP.NET, C# e Sql Server. Costituisce titolo preferenziale la conoscenza del CMS Umbraco.

    Chi fosse interessato mi scriva nei contatti o al messenger.