Lo scorso 22 Giugno a Cannes è stato annunciato che Silverlight sara oggetto di porting verso la piattaforma Xbox360 nel quadro di una piattaforma di advetising. Leggendo tra i twit di Scott Guthrie si trova riportato che:

It was actually an XBOX 360 that was demoed using Silverlight. We have a Silverlight port that supports PowerPC (including .NET)

A quanto pere quindi esiste già un porting verso questa piattaforma.

Link: http://on10.net/blogs/benwagg/Silverlight-on-Xbox-360-demo-at-Cannes/


Dal blog di Tim Heuer leggo e vi giro la notizia che ComponentART organizza un concorso su Silverlight. Il primo premio molto allettante è di 10000$. I giudici della competizione che durerà 2 mesi, dal 22 Luglio al 22 Settembre sono oltre a Tim stesso Laurence Moroney, Mike Snow, Dino Esposito, John Papa, Steve Smith, Milos Glisic, Phil Tucker, e Corey Cahill.

Meggiori informazioni:


No per carità, non prendete questo post come una lamentela. Semplicemente ho aperto il Writer con la volontà di rompere la difficoltà di postare che mi affligge in questi giorni. Dopo un tempo decisamente lungo nel quale non ho postato con la regolarità d'un tempo per motivi di lavoro mi trovo in questi giorni con finalmente un po' di tempo per scrivere qualcosa e nonostante ciò a non riuscire a trovare argomenti che mi spingano a postare :)

Sarà un po' di pigrizia, sarà che la concentrazione dei giorni scorsi ora sfocia in questo "effetto collaterale", ma alla fine il risultato è che il mio blog - al quale per inciso tengo ancora parecchio - ma anche facebook, twitter & co assomigliano sempre più ad un territorio in via di desertificazione.

Ok, detto queso non posso che promettere a me stesso che impegnarmi un po' di più e chissà che non ne venga fuori qualcosa di buono...  anzi, se avete suggerimenti sono tutt'orecchi (o occhi...)


imageSeguento il di Andrea ho deciso di provare APlus Monitoring. Si tratta di un interessante servizio in grado di monitorare l'uptime di uno o più website senza la necessità di installare alcun plugin. Dopo circa un mese di test credo di poter dire che si tratta di uno strumento abbastanza utile, in grado di notificare con buona puntualità i momenti in cui i siti monitorati soffrono di cadute del servizio.

Il sito prevede una versione free con un subset ridotto delle funzionalità in grado di monitorare un solo sito effettuando un solo controllo ogni ora. Obbiettivamente questa opzione è piuttosto limitata in quanto sarà in grado di rilevare esclusivamente cadute del servizio prolungate ma se desiderate farvi un'idea di come funziona è sufficiente. Qualora desideriate un sistema più professionale ci sono una serie di opzioni acquistabili tra cui diverse fasce di monitoraggio (io attualmente ho quella con 360 controlli giornalieri, uno ogni 8 minuti) con pacchetti di avvisi via sms o con la possibilità di avere un feed rss.

Certo è che avere un monitoraggio affidabile di un sito, con un tempo sufficientemente breve e con il requisito minimo di avere delle notifiche via sms diventa piuttosto costoso, ma se si prende in considerazione il costo di un sistema custom nella propria server farm probabilmente vale la pena di tenere in considerazione questo servizio se non si hanno esigenze troppo spinte. Il limite minimo di un controllo ogni 3 minuti è eccessivamente alto per siti ad altissima disponibilità, ma in tale caso probabilmente un sistema più affidabile è sicuramente consigliabile.


navagioLo scorso anno che la Grecia era solamente archiviata fino al momento in cui avessi trovato il modo di recarmicisi senza arricchire inutilmente agenzie di viaggio e villaggi turistici. Nonostante la splendida vacanza che mi ha portato a ritrovare i luoghi della mia infanzia, l'amaro in bocca per la rinuncia è rimasto e quest'anno mi sono impegnato per risolvere il problema "operatori turistici".

La soluzione naturalmente alla fine è venuta da Internet che è stato il fulcro centrale per organizzare la vacanza. Dopo una rapida visita in alcune agenzie ho messo a fuoco l'obbiettivo, l'isola di Zacinto che si trova nell'alto egeo a sud della punta estrema della Puglia più o meno all'altezza di Atene.

La scelta è ricaduta su questa isola perchè facile da raggiungere senza utilizzare l'aereo. Infatti questo comodo veicolo è sfruttato dagli operatori turistici per tenere in ostaggio le persone che decidono di farne uso per recarsi nelle isole greche (ma non solo). Se scegliete un volo qualunque verso una delle isole dell'arcipelago greco ben presto vi renderete conto che i costi sono proibitivi, nell'ordne dei 1000/1300 euro a persona, mentre scendono radicalmente se decidete di farvi rinchiudere in un villaggio turistico, passando a 250/350 euro.

Io e la mia famiglia useremo invece un traghetto in partenza da Ancona verso il porto di Patrasso e con la modica (si fa per dire...) cifra di 900 euro riusciremo a portarci persino la macchina risparmiando perciò anche sui costi di noleggio cui saremmo altrimenti obbligati per visitare l'isola.

Una rapida ricerca in rete mi ha rivelato la presenza di numerose case in affitto, a prezzi decisamente vantaggiosi, in località di apprezzabile bellezza. Mi recherò presso la zona orientale dell'isola, quella con spiagge meno scoscese ma anche non troppo frequentate in una decisamente invitante.

Come potete ben immaginare non vedo l'ora di partire. L'esperienza di un viaggio in nave sarà spettacolare per mia figlia Gaia e sono certo che sull'isola troveremo il clima e l'ospitalità della grecia che conosciamo. In più sapere che la prima agenzia di viaggio in cui mi sono recato mi ha fatto un preventivo di 4000€ per visitare su quest'isola e io ne spenderò meno della metà... beh, è una bella soddisfazione.

tags: - categories: News

La registrazione del nostro primo è stata pubblicata. Il Meeting si è tenuto lo scorso Lunedì 4 Maggio a cura di e ha visto un buon successo di pubblico che ci ha convinto della bontà dell'iniziativa.

Nonostante la pubblicazione della registrazione sia stata celere vi prego di tenere in considerazione per i prossimi appuntamenti la partecipazione alla diretta. Non è nostra intenzione trasformare questi meeting in semplici webcast, ma vorremmo in qualche modo favorire l'interazione dei presenti con lo speaker.

L'idea in futuro è di mantenere questi appuntamenti sulla durata di 1 ora e di dedicarli ad approfondimenti. Vi prego perciò di segnalarmi il vostro interesse per qualche argomento specifico e sarà nostra cura trovare lo speaker giusto e invitarlo a tenere una sessione.

Ringrazio Mirco per l'ottimo lavoro che ha svolto e tutti i partecipanti per averci fatto sentire l'importanza dell'iniziativa con la propria presenza.

Link: http://www.xedotnet.org/webcasts/microfw/replaymeeting.htm

A presto.


E' da troppo tempo che non scrivo più sul blog e sono convinto che più di qualcuno si sta chiedendo che fine ha fatto Boschin... In realtà la voglia di scrivere è molta, ma per svariati impegni che si sono sovrapposti in questo periodo sto un po' "tagliando" le attività per evitare di tagliare il sonno. Questo post perciò mi serve per cercare di rompere il silenzio e rassicurare un po' tutti - se ce ne fosse bisogno - che non mi sono dato alla macchia e abbandonato il mio blog.

Al momento il mio impegno più importante è quello che mi porterà a fine maggio a tenere sessioni per due giornate consecutive in occasione della conferenza . Microsoft ha deciso di affidarmi questo incarico e come potete immaginare ce la sto mettendo tutta per cercare di dare il meglio. Le sessioni che dovrò tenere a Milano e Roma verteranno su Silverlight 2.0, in particolare sullo sviluppo di applicazioni e sulla overview della tecnologia.

L'altra parte importante è lo sviluppo di una nuova applicazione in ufficio, di cui spero di potervi postare qualche screenshot se mi sarà consentito. Si tratta di una console di analisi di tracciati sviluppata interamente in Silverlight 2.0. E' un impegno notevole, ma sta venendo fuori un gioiellino...

Non scoraggiatevi, entro la fine del mese dovrei smarcarmi da questo collo di bottiglia e allora tornerò a scrivere  con spero maggiore regolarità.

tags: - categories: News

+


Dopo essere entrato nella rosa dei Silverlight Insiders lo scorso Ottobre, quest'oggi mi è stato confermato il cambio di Expertise del mio MVP. Da oggi quindi esco dalla categoria ASP.NET, che pure lascio a malincuore visto che mi ha dato molte soddisfazioni, per entrare nella nuova categoria di Silverlight.

Viste le mie attività più recenti credo che molti si aspettassero un tale passaggio. Personalmente sono molto soddisfatto di entrarvi, in qualità di primo e per ora unico Italiano, e colgo l'occasione per ringraziare il team di Silverlight - ma anche chiunque in abbia avuto un ruolo in questa scelta - oltre che per la valutazione positiva anche per l'incredibile lavoro che stanno facendo.

Chi avesse bisogno di aiuto su Silverlight non ha che da chiamarmi oppure come fanno molti presentarsi sui forum di Silverlight dove recentemente ho iniziato a rispondere. (http://silverlight.net/members/codeblock.aspx)

Naturalmente, il fatto che abbia cambiato categoria non mi impedirà di continuare ad essere attivo anche su altre tecnologie, ASP.NET, Entity Framework, C#, Linq, etc. Pertanto, tempo permettendo su queste pagine continuerete a vedere i miei post e snippet.

Ancora grazie e Silverlight a tutti!