Da punto informatico di oggi:

24/05/04 - News - Roma - Dal pulpito della CEI piove una chiara condanna: pirati informatici, pornonavigatori e chat-dipendenti sono i peccatori della nuova era telematica. La Chiesa Cattolica quindi propone nuove linee guida per l'uso di Internet, alla ricerca di una nuova netiquette, basata sui precetti evangelici.

Non abbiamo bisogno di bigotti inquisitori; la religione (musulmana o cattolica, ebraica od ortodossa che sia) sta già facendo abbastanza danni nel mondo. Lasciate fuori Internet!

blog[at]boschin.it


Aggiungi Commento