Su PC World è uscito un articolo su una norma introdotta dalla legge Urbani che il parlamento ha recentemente approvato; Potete scaricarlo qui.

In soldoni, la norma che sarà in vigore entro breve, impone a chiunque abbia un sito di depositarne i contenuti presso le biblioteche nazionali centrali di Roma e Firenze. Già mi vedo, a dover inviare il mio blog quotidiano ai burocrati romani. Perchè, leggendo tra le righe, si parla anche di newsletter o mailing-list.

E allora perchè non un blog?

E quale sarà il prossimo passo?

Una bella commissione di censura che mi dica se quello che ho scritto è "pubblicabile" oppure no.

Personalmente non ho intenzione di inviare un bel nulla.

blog[at]boschin.it


Aggiungi Commento