Non so quanti abbiano la mia stessa abitudine, tant'è che io, da quando uso VS.NET 2002/2003, ho adottato un modo di strutturare le mie "solutions" ormai abbastanza sperimentato e consolidato. Usando Visual Studio 2005, ho notato che l'IDE, nella Beta 1 CTP di Dicembre, usa fare delle assunzioni che mi rendono la vita abbastanza difficile se continuo a mantenere invariata la struttura.

Personalmente sono uso a denominare il progetto con lo stesso nome del namespace di base cui esso fa riferimento. Perciò, dovendo creare un assembly relativo al namespace "Elite.DotTraq.Configuration", non faccio altro che chiamare il progetto proprio così, ottenendo il beneficio che le varie cartelle di una solution sono ben ordinate e mi riconducono facilmente ai file che contengono, e che VS.NET automaticamente mi imposta il namespace di default del progetto a quello adottato come nome.

In VisualStudio 2005 le cose cambiano "sottilmente". Se si prova a chiamare un progetto "Elite.DotTraq.Configuration", la cartella ed il progetto assumeranno correttamente questo nome, mentre il namespace di base inopinatamente diverrà Elite_DotTraq_Configuration, sostituendo quindi i punti con degli underscore che creano non pochi problemi.

La cosa si risolve richiamando le proprietà del progetto e rimettendo i punti al loro posto, ma questo implica di dover cancellare la classe che viene creata di default, o tuttalpiù di correggerne il namespace.

Mi sfugge il motivo per cui il team di VS.NET abbia deciso di apportare questa modifica, devo solo rilevare che mi sembra un peggioramento. Almeno per la mia mania di ordine...forse per le persone più "normali" sarà una cosa buona.

powered by IMHO


Commenti (2) -

# | Davide Mauri | 07.03.2005 - 03.18

Concordo al 100% con te, anche io uso la stessa "tecnica" per tenere in ordine soluzioni e progetti.

# | Alessandro Petrelli | 07.03.2005 - 05.41

Idem, forse è il caso di segnalarla nel bug tracker?

Aggiungi Commento