Ieri nel primo pomeriggio siamo arrivati qui a Marina di Camerota, dopo una lunga deviazione per evitare la Salerno-Riggio Calabria intasata all'inverosimile.

Sia ieri che stamattina ero quasi emozionato nel tornare in luoghi che non frequento da ben 25 anni. Fino all'età di 14 anni infatti ho passato le mie vacanze qui vicino al paese nqtaqle di mio nonno. Ora approfitto di una pausa all'ombra dopo pranzo per postare una foto della spiaggia in cui mi trovo che è la stessa in cui anni fa ho trascorso i piu bei momenti della mia infanzia

IMAGE_068.jpg

Non credo la qualità della foto sia eccelsa ma dimostra che tutto sommato gli qnni non hqnno rovinato questo lembo di spiaggia isolatata che ancora non è vittima della calca. Dall'altra parte è solamente sorto un "lido" che però è limitato alla parte più accessibile della spiaggia e quindi fuori della portata del mio sguardo e delle mie orecchie.

Da domani si esplora il resto del luogo e speriamo che non mi riservi amare delusioni...

tags: - categories:

Commenti (2) -

# | AlessandroD | 07.07.2008 - 04.04

Mare senza calca... l'unico modo per goderselo... che invidia!!!
Smile

# | Igor Damiani | 07.07.2008 - 19.11

che bello, anche io ogni tanto ho luoghi fisicamente vicini, dove ho passato la mia infanzia...ma dove però non vado mai, e quando capito lì per caso è sempre una piccola emozione.
buone ferie, Andrea!

Aggiungi Commento