Se leggete questo post significa che il mio blog si è felicemente trasferito verso un nuovo hosting. Probabilmente molti di voi hanno saputo indirettamente - se non ne sono stati coinvolti direttamente - che il mio precedente provider WebHost4Life si è arenato su una migrazione che già a prima vista puzzava di fatica biblica. Così, dopo aver saputo da molti colleghi che tipo di (disastrosi) problemi stavano sperimentando, ho deciso di muovere tutto verso WinHost. 

Devo dire che inizialmente ero un po' scettico ma ora dopo aver provato i servizi non sento la mancanza del pannello di controllo di WebHost4Life che era enormemente più completo ma nettamente più difficile da usare. Se poi consideriamo che il 70% delle feature non le ho mai usate allora si intuisce che non ho perso molto nella migrazione, ma probabilmente ne ho guadagnato, almeno in termini di costi.

La migrazione del blog però è stata accompagnata anche da un cambio di piattaforma. Ho abbandonato l'ormai vetusta versione di SubText (che non avevo mai aggiornato) per passare a BlogEngine. Così ora mi trovo con due blog che si appoggiano a questo motore di blog molto ben fatto.

L'unico problema che ho riscontrato è la sostanziale differenza negli url del vecchio blog con il nuovo. Per fortuna, smanettando un po' con il modulo di rewrite di IIS7 che è accessibile dal manager remoto fornito da WinHost sono riuscito a recuperare buona parte dei vecchi url e rimapparli con un redirect 301 che spero ottenga l'effetto desiderato nei confronti di google.

Chiunque trovi problemi risultanti dalla migrazione è invitato a scrivermi per farmelo sapere. E' fondamentale che nulla degli ultimi 6 anni di blogging vada perso...

tags: - categories: News

Aggiungi Commento