vs2010_logo Certo è che non si può proprio dire che stiamo con le mani in mano. Ho circa un milione di cose da fare, tra ora e giovedì prossimo, per cercare di far funzionare al meglio questi due appuntamenti. Tra moduli di feedback da stampare, telefonate, email di conferma, reminder, logistica, e qualunque altra cosa vi venga in mente, ho racimolato questi dieci minuti per ricordarvi cosa vi/ci aspetta.

Domani sera si terrà il terzo Community Meeting del semestre, quello che tratta di tecnologie web, con il buon Andrea Dottor che sta alacremente lavorando per mostrarvi le meraviglie di ASP.NET MVC. Se il risultato della sua sessione sarà pari anche solo a metà dell'entusiasmo con cui di giorno in giorno mi martella per illustrarmi questa o quella "figata" allora il meeting sarà certamente un successo. Dall'altro capo di Italia c'è anche Andrea Colaci, pronto di certo a parlare delle meraviglie del core di ASP.NET, ma spero altrettanto pronto all'epico viaggio (nelle mani suo malgrado di Alitalia) che lo aspetta nella giornata di domani per raggiungerci a Mestre.

Giovedì prossimo, il 15 Aprile, torneremo a trovarci, in compagnia del lancio di Visual Studio 2010. Unica community del Nord Italia ad ospitare Vittorio Bertocci, vivremo con lui e con Lorenzo Barbieri, Davide Vernole, Davide Senatore, Andrea Dottor e il sottoscritto,  una giornata spettacolare in cui ci sarà il tempo di conoscere le novità targate 2010. Da Visual Studio, Identity Foundation, Silverlight, ASP.NET, WPF, e naturalmente l'attesissimo Windows Phone 7.

Se volete iscrivervi avete più o meno pochi minuti per domani dato che ormai le iscrizioni sono in fase di chiusura. Per giovedì prossimo invece è vero che c'è ancora tempo, ma visto la velocità con cui i posti stanno andando via non mi stupirei di poter annunciare il sold-out parecchio prima della chisura programmata.

Non faccio nemmeno lo sforzo di mascherare la mia felicità per il ragguardevole numero di persone che hanno scelto di unirsi a noi, ma se poi mi regalate la soddisfazione di dover chiedere all'hotel di ampliare la sala ve ne sarò eternamente grato.

tags: - categories: News

Aggiungi Commento