Dopo un anno di assenza, nel quale mi sono recato in Provenza, quest’anno ho deciso di riportare la famiglia in Puglia, questa volta sul Gargano mentre nella precedente vacanza avevo raggiunto le coste del Salento. Dopo alcuni giorni di permanenza devo dire che c'è un netto contrasto tra la bellezza del luogo. che offre degli scorci davvero suggestivi, e l'aspetto trasandato delle località turistiche, contrasto che non avevo avvertito invece nel Salento due anni fa.

La cittadina di Mattinata, presso cui siamo alloggiati, è collocata in una delle zone più belle, a poca distanza da Vieste e Manfredonia e qualcuno si potrebbe aspettare una zona baciata dal benessere del turismo oltre che dal sole. Invece sono tre serate che preferiamo rimanere a poltrire nella terrazza al fresco della collina, anzichè recarci in un paesello ornato da costruzioni fatiscenti, disordinato e vittima dell'incuria dell'amministrazione comunale che si dimostra incapace di organizzare minimamente l'arredo urbano o perlomeno la pulizia urbana al di fuori del perimetro ristretto del centro.

Nella mia vita ho visitato molti luoghi del meridione d'Italia, e vi ho sempre trovato una cortesia inarrivabile accompagnata da una grande dignità anche nella povertà. Qui invece vedo spesso persone che ormai hanno l'aspetto "sconfitto" di chi ha smesso di combattere da tempo. Aspetto che sinceramente non mi sarei aspettato in una delle più belle zone d'Italia.

Segui la vacanza su twitter: #apulia2012


Aggiungi Commento